Salve straniero! Se non conosci ancora questo sito, leggi questa veloce introduzione.Fai un salto in home page, dove potrai vedere le ultime segnalazioni effettuate. Se poi vuoi partecipare, segnalare, commentare allora registrati. È gratuito ed immediato :)

Sei già su Facebook? Allora connettiti subito usando questo pulsante Login con Facebook

Film Viva zapatero!

Copertina
alessio

Non è un film, e sarebbe penoso anche come spettacolo televisivo.

wallop

interessante

skodde

Sarebbe allarmante in un paese in cui la parola "democrazia" ha un significato reale, purtroppo in Italia resta solo uno specchio (mi associo alla codata: inconcludente) della quotidianità della vita "politica" (parola grossa) italiana.

monja

In questa specie di documentario si critica Berlusconi e il suo governo e le sinistre con i loro passati governi. È interessante vederlo ora (che tutto dovrebbe essere risolto): fa capire quanto lavoro si debba ancora fare per riportare la libertà d’espressione in Italia.

eraserhead

Istruttivo e interessante. e inquietante.

axa1981

Tante cose che andrebbero dette… ma alla fine? Concordo, inconcludente.

harloc

ti lascia senza parole!

denever

Del fatto che viviamo in un regime ne ero già convinto. La cosa interessante del film è il dove vanno cercate le responsabilità: nella cosidetta opposizione

infamous

doveroso ma fiacco e inconcludente

paolo

Assolutamente da vedere! Illuminante! Fa riflettere su quanto ci siamo abituati a cosa e’ diventata l’Italia. Non e’ un attacco a Berlusconi, sarebbe noioso e facile da fare. In realta’, tutto sommato, va piu’ pesante con la sinistra che con la destra.
Un film da vedere assolutamente. Ah, non e’ un film ma un documentario.
Spero che Sabina lo rilasci sotto Creative Commons, magari in futuro.

debsilver

Un ottimo documentario sul problema della libertà di stampa in Italia. La Guzzanti documentarista è bravissima, una bella sorpresa.

adellam

Non c‘è moltissimo materiale nuovo in questo pseudo documentario, ma è sufficiente per completare lo squallore del panorama giornalistico e politico italiano.

peppe

Documentario sullo strapotere mediatico di Berlusconi, sull’inesistente opposizione politica da parte della sinistra (che anzi gli ha fatto leggi a suo diretto favore durante le sue legislature), su come l’Italia sia stato dichiarato stato semi-libero e sprofondata oltre il 60° posto nelle classifiche sulla libertà d’informazione. Brava Sabina :)

Effettua il login

Login con Facebook

Scrive.it è un'idea di Claudio Cicali

Creative Commons

I contenuti prodotti dagli utenti di questo sito sono distribuiti con una licenza Creative Commons 2.5 eccetto dove diversamente specificato. Contatti

Special thanks to The Movie DB